OCHENTA Sandali donna bianco Size 35 7PlJft

SKU62167056
OCHENTA, Sandali donna bianco Size: 35
OCHENTA, Sandali donna bianco Size: 35

Mondadori in breve

Mondadori è tra le principali società europee nel settore editoriale: è il maggiore editore di libri e riviste in Italia e il terzo editore di magazine in Francia.

rosa (Pink) Zolimx Sandali bambine rosa Pink 06 months 0-6 months X4RAr9ln

Mondadori in Borsa

martedì, giugno 26, 2018
Mole24
Advertisement
Sandali blu scuro per donna Salomon RX Break QznEUXpkf
Droni di San Giovanni a Torino: spettacolo più breve, costoso ma ecologico!
By
-
Facebook
Twitter

Il 24 giugno i droni di San Giovanni a Torino offriranno uno spettacolo più breve e più costoso, all’insegna dell’innovazione e dell’ecologia.

I fuochi d’artificio ormai sono superati. Saranno i droni di San Giovanni a Torino i veri protagonisti dello spettacolo con cui si concluderà la festa patronale. È tutto definito. La location dell’evento sarà spostata da piazza Vittorio a piazza Castello , decisione dovuta principalmente a motivi di sicurezza. Il salotto di Palazzo Madama costituisce un’area più raccolta ed è, di conseguenza, più facile da gestire e controllare da parte delle forze dell’ordine. Si tratterà del primo evento in Europa a caratterizzarsi sul piano artistico e innovativo per le tecnologie avanzate adottate. Ad occuparsi dell’organizzazione, infatti, sarà Intel , l’azienda statunitense che ha inaugurato con la medesima attrazione le Olimpiadi di PyeongChang . Leader mondiale per quanto riguarda queste apparecchiature come i droni, Intel ha battuto l’altro contendente, Cels Events , società di Dubai con una sede a Torino .

droni di San Giovanni a Torino piazza Vittorio Castello Palazzo Madama Europa Olimpiadi PyeongChang Events Torino

Lo spettacolo consisterà in giochi di luce proiettati sulle facciate dei palazzi storici di piazza Castello e nell’utilizzo dei droni, che tracceranno figure luminose e colorate in accordo con i temi musicali. Ovviamente, tutto questo avrà un costo, decisamente più salato rispetto a quello degli scorsi anni. Da 50 mila euro si passa a circa 300mila euro . Cifra richiesta proprio da Intel per l’organizzazione e che sarà interamente coperta dalle sei aziende giunte in soccorso del Comune: Tim , Ericsson , Aizoon , Open Fiber , Iren e Thales Alenia Space .

300mila euro Ericsson Aizoon Thales Alenia

Questo salto d’innovazione, pur essendo costoso, grazierà l’ambiente: i droni consentiranno uno spettacolo con un basso impatto acustico e, dunque, sostenibile. Ancora una novità per questa occasione. La serata di domenica durerà un’ora e i 200 droni occuperanno la scena per soli circa 15 minuti. Mancano solo più le autorizzazioni di Enac , Sovrintendenza e Prefettura , ma l’assessora all’Innovazione Paola Pisano ha assicurato che stanno arrivando tutte.

Questo sito fa parte del gruppo Citynews: proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Maggiori informazioni . Ti chiediamo anche il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze. Potrai rivedere la tua scelta in qualsiasi momento, cliccando nel link " MiniFeet Lusso Scarpe di Bambino di Cuoio Molli Bianca Sandalo 1218 Mesi ILrzR
" in fondo a tutte le pagine dei siti Citynews.

Mostra tutte le finalità di utilizzo

Powered by

Sezioni
ItalDesign Jazz amp; moderno Donna giallo Gelb 37 EU QyZoMhEx
Mafia

Il pescatore di Porticello, condannato all'ergastolo per la strage di via dei Georgofili e in abbreviato a 30 anni per l'attentato a Falcone, due anni fa aveva deciso di collaborare con la giustizia

Redazione
354 Condivisioni
3 Commenti
I più letti di oggi
Sponsorizzato da
Sponsorizzato da
Sponsorizzato da

Aveva fornito il tritolo per la strage di Capaci: il pentito di mafia Cosimo D'Amato, 62 anni, è morto oggi.Il pescatore di Porticello, condannato all'ergastolo per la strage di via dei Georgofili e in abbreviato a 30 anni per l'attentato a Falcone, due anni fa aveva deciso di collaborare con la giustizia,raccontando ai pm di Caltanissetta i retroscena sull'esplosivo usato per la strage di Capaci.

Non solo Capaci. Cugino del boss palermitano Cosimo Lo Nigro, D'Amato era ritenuto responsabile di aver fornito, in modo continuativo, ingenti quantitativi di tritolo ricavati dal recupero in mare di residuati bellici, successivamente utilizzatiper "confezionare" anche le stragi a Roma in via Fauro il 14 maggio del 1993; Firenze, in via dei Georgofili il 27 maggio; Milano, in via Palestro il 27 luglio; Roma (San Giovanni in Laterano e San Giorgio al Velabro il 28 luglio 1993) e ancora Roma, allo Stadio Olimpico il 23 gennaio 1994.

Cosimo D'Amato era stato arrestato nel 2012.Ipm fiorentini erano arrivati a lui "grazie alle indicazioni del collaboratore di giustizia Gaspare Spatuzza, che in modo puntuale e preciso ha portato i magistrati a svelare l'identità di uno dei complici dei Graviano".Spatuzza, scrisse il gip nell'ordinanza d'arresto diD'Amato, raccontò che "circa un mese prima dell'attentato di Capaci", era l'aprile del 1992, con Cristofaro Cannella incontrò Cosimo Lo Nigro e Giuseppe Barranca in piazza Sant'Erasmo. I due si fermaronoad aspettare Renzino Tinnarello. Visto che quest'ultimo non arrivava, si spostarono in auto a Santa Flavia. Spatuzza aveva portato l'auto proprio perché Cannella gli aveva detto che avrebbero dovuto caricare qualcosa. “Lì - è la versione diSpatuzza - abbiamo trovato un ragazzo, si chiamava Cosimino. Con questo ragazzo, di circa 30-35 anni, ci siamo avvicinati nella banchina, e c'erano tre pescherecci ormeggiati. Siamo saliti sopra uno di questi pescherecci e nei fianchi c'erano legate delle funi, quindi abbiamo tirato la prima fune, ce n'erano praticamente sommersi dei fusti, all'incirca mezzo metro per un metro, abbiamo tirato in barca il primo fusto e l'abbiamo trasferito in macchina".

Ai pm, nel settembre del 2015, D'Amato disse di essersi pentito perché aveva deciso di cambiare vita. La collaborazione di D'amato con i magistrati era emersa durante l'udienza delprocesso per la strage, celebrato davanti alla Corte d'Assise di Caltanissetta. Proprio sulla strage di Capaci D'Amato confermò il racconto di Gaspare Spatuzza sul coinvolgimento della cosca mafiosa di Brancaccio nel rinvenimento dell'esplosivo utilizzato per confezionare l'ordigno che uccise il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e tre agenti della scorta.

Argomenti:

Gli USA sono ad oggi per il Regno Unito il primo mercato di esportazione con una quota del 14-15%, mentre nel suo complesso la UE vale il 50%. Le tre economie del NAFTA pesano in tutto per il 16-17%, ma è evidente che un’area di libero scambio con esse non farebbe che spostare le esportazioni delle imprese britanniche dalla UE al Nord America. Affinché ciò sia una prospettiva credibile, diventa necessario che il NAFTA regga alle bordate di Donald Trump. Il presidente americano ha aperto una rinegoziazione dell’accordo siglato nel 1994, sostenendo che sarebbe sinora poco benefico per gli interessi USA, in polemica, in particolare, con il Messico. Che abbia, tuttavia, voglia di stracciarlo non sembra realistico, mentre potrebbe rivelarsi particolarmente utile per Washington consentire l’ingresso del Regno Unito. Così facendo, metterebbe a segno una vittoria politica contro la UE e al contempo potrebbe sperare di trasformare la Brexit in una carta vincente nelle trattative con il Messico. (Leggi anche: Topgrowth Sandali Punta Aperta Bambina Sandali da Ragazza Floreale Sandali Principessa Scarpe da Spiaggia 24 Rosa 45CZQZsxa
)

Già, perché Trump vedrebbe concretizzarsi lo scenario di una rinegoziazione in senso restrittivo dell’accordo commerciale con il partner al suo sud, visto che le imprese messicane compenserebbero almeno parte dei costi derivanti dalla minore accessibilità al mercato americano con l’apertura di un nuovo mercato, quello britannico. A sua volta, la May compenserebbe la perdita dell’accesso alla UE alle condizioni attuali con lo sviluppo delle relazioni commerciali con un’economia complessivamente ancora più ricca.L’operazionenon sarebbe ugualmente indolore, perché passare da un’area di libero scambio a un’altra comporta l’adesione a nuove regole commerciali, standard produttivi, protocolli di sicurezza nel trattamento dei dati, con annessi costi per gestire la transizione. Tuttavia, sarebbe un onere accettabile, se le prospettive fossero quelle sopra indicate.

E come Bruxelles eviterebbe un simile scenario umiliante? Concedendo qualcosa di sostanzioso ai britannici, ovvero non pretendendo che l’accesso al mercato unico sia legato alla libera e piena circolazione delle persone, così come abbassando le richieste per la fattura da pagare dopo l’uscita dalla UE (cd “Brexit bill” ), che sarebbe stimata dal team negoziale europeo capeggiato dall’ex commissario Michel Barnier fino alla stratosferica cifra di 60 miliardi. Il governo britannico ne vorrebbe sborsare non oltre un terzo. Insomma, Trump e May sarebbero destinati a sentirsi con frequenza sempre maggiore al telefono e magari a diventare pure amici, nonostante le differenze caratteriali tra i due leaders. Hanno troppo interesse a ché l’altro risolva i problemi propri. (Leggi anche: Trump e May litigano sugli aerei, Brexit a rischio )

Condividi su
Seguici su
Argomenti: Brexit , Economia Europa , Presidenza Trump
Fai clic qui per annullare la risposta.

You must be logged in to post a comment.

Segni zodiacali

I nostri oroscopi

Calcoli

oroscopo
Sneakers casual nere per uomo Oodji Ultra Q7RoWOOR
Arnoldo Mondadori Editore s.p.a. © 2018 P.iva 08386600152